Articolo 34

La scuola è aperta a tutti.

L'istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita.

I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi.

La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie ed altre provvidenze, che devono essere attribuite per concorso.

La Giuria

Giornalisti, filosofi, giuristi

  • Giuliano Amato
  • Luigi Berlinguer
  • Franco Cardini
  • Lorenza Carlassare
  • Luciana Castellina
  • Silvia Costa
  • Sergio Lepri
  • Paola Marsocci
  • Gino Roncaglia
  • Lucio Russo
  • Salvatore Settis
  • Roberto Zaccaria
  • Gustavo Zagrebelsky

Enti Promotori

  • Lucia Azzolina (Ministero dell’Istruzione)
  • Giovanna Boda (Ministero dell’Istruzione)
  • Giuseppe Giulietti (Fnsi)
  • Raffaele Lorusso (Fnsi)
  • Gaetano Silvestri (Associazione Italiana Costituzionalisti)
  • Guido D'Ubaldo (Consiglio Nazionale Ordine Giornalisti)
  • Massimiliano Marotta (Istituito Italiano per gli Studi Filosofici)
  • Giacomo Mazzone (Eurovisioni)
  • Antonio Marra (Corecom Basilicata)
  • Stefano Cuppi (Corecom Emilia Romagna)
  • Maria Cristina Cafini (Corecom Lazio)
  • Susi Ronchi (Corecom Sardegna)
  • Marco Sembenotti (Corecom Trentino)
  • Vittorio Di Trapani (Usigrai)
  • Luigi Miraglia (Accademia Vivarium Novum)
  • Paolo Borrometi (Articolo 21)
  • Elisa Marincola (Articolo 21)
  • Stefano Corradino (Articolo 21)
  • Renato Parascandolo (Articolo 21)
  • Roberto Natale (Articolo 21)
  • Vincenzo Vita (Articolo 21)
 

come Iscriversi

Il concorso è riservato a classi, interclassi e a gruppi di studenti delle Scuole secondarie di II Grado. Le squadre - composte di almeno dieci studenti - sono coordinate da un docente dell'istituto.
Per partecipare al concorso bisogna riempire il modulo d’Iscrizione dopo aver letto attentamente il Regolamento
.

per Partecipare

Leggere attentamente il Regolamento

Compilare il form di Iscrizione

Inviare il proprio elaborato